Archivi tag: I fantasmi di Apollonia Birot

Memoir, COS’È ?

SCRITTO DA GRAZIELLA BRUSA

ILLUSTRAZIONI DI DOMENICO LAGHEZZA

Memoir dal francese significa semplicemente Memoria, ricordo.

La scrittura “del ricordo” , come la chiamo io, è un vero genere letterario che trova, sempre più, nuovi lettori.

Questo tipo di scrittura raccoglie i ricordi di uno o più protagonisti pertanto è basata su fatti effettivamente accaduti. Prende in considerazione solo una parte della vita o uno specifico punto di vista legato soprattutto alla verità emotiva che si vuole descrivere e lasciare come una traccia ai posteri.

In molti casi la memoria può essere un espediente narrativo adottato dallo scrittore per dare forma e struttura ad un’opera letteraria totalmente inventata.

Continua a leggere Memoir, COS’È ?

I FANTASMI DI APOLLONIA BIROT

Audiolibro

Scritto e letto da Graziella Brusa

Edito da Araba Fenice

Data di pubbicazione 2018

La storia che viene raccontata è in parte immaginata secondo la tesi che si è “fatta avanti tra le scartoffie” approdate a me in modo singolare.

Ho raccolto oltre agli eventi acccaduti anche l’invisibile bandolo della matassa che lega tutti i personaggi attraverso il tempo. In questo sono stata aiutata da una serie di diari dimenticati in un armadio, scritti da diverse penne in diverse epoche. Assomigliano a dei post caricati su una rete spirituale, da parte di anime scomparse da questa vita.

Penso che qualcuno si immedesimerà , altri rifletteranno su come cogliere l’attimo fuggente.

CARPE DIEM!

I brani audio verranno aggiunti ogni due settimane.

Musica :

Maurice Ravel (7 Marzo 1875 – 28 Dicembre 1937). Compositore francese, Pianista e Maestro. Tra il 1920 ed il 1930 fu considerato il più grande compositore francese.

Impressum_20 marzo 2021
Sinossi_20 marzo 2021
Il giorno della scoperta_20 marzo 2021

Se ti piace ascoltare la storia, CONDIVIDILA, attraverso i pulsanti che troverai qui sotto.

Grazie.

La creatività ha bisogno di una guida?

Scritto da Graziella Brusa

Il processo creativo è impegnativo.

Ad esempio scrivere è un lavoro solitario e faticoso. Scrivi quando leggi altri autori che sono una fonte straordinaria di ispirazione e di insegnamento. Scrivi quando osservi la gente per strada, sulla metro, in ufficio, dovunque. Se non ci fossero le persone da chi prenderebbero vita i personaggi. Per non dire i dialoghi. Più esperienze vivi, più il tuo linguaggio si modifica e si arricchisce. Il tuo mondo diventa più grande. Più sei curioso e più vita vivrai e più ne scriverai. Una lunga catena che ti porterà prima fuori e poi dentro te stesso. Questo é , secondo me, l’inizio di qualsiasi processo creativo, che sia scrittura, pittura, scultura, cinema, teatro, musica ed avanti così.

Tutte le arti, nessuna esclusa,  rappresentano la scintilla divina ed eterna di ogni essere umano mortale ed impermanente.

Scrivere,  riscrivere,  ripulire. Metti e togli la cera, continuamente,  sino ad opera compiuta. Un processo  lungo che, man mano sulle pagine, diventa chiaro e brillante come un cristallo.

Continua a leggere La creatività ha bisogno di una guida?

Regalati un libro per Natale!

Scritto da Graziella Brusa

Miei cari lettori sto approcciando con il Marketing Amazon, che sarà l’incubo di tutte le librerie, ma ha dei grandi vantaggi: è capillare, semplice, democratico e per tutte le tasche.

La cultura di questi tempi è uno dei settori dell’economia che è stato più bistrattato.

Da tutti!

Gli spettacoli dal vivo praticamente sono scomparsi e ne sento molto la mancanza. L’esperienza digitale non suscita le stesse emozioni a parer mio.

Continua a leggere Regalati un libro per Natale!

Come contrastare il Coronavirus

Buongiorno a tutti!

Si può contrastare la paura da Coronavirus, riappropriarsi della propria vita e del proprio respiro?

Foto propedeutica alla cura

Con impegno, si può!

Continua a leggere Come contrastare il Coronavirus